Uomini e Donne ….uno alla guida del carro….l’altra a seguire con il carroattrezzi

Al dilà e al disopra di qualsiasi altro pensiero religioso civile filosofico cercando di trovare un accordo per capire razionalmente la loro parità di diritti geneticamente dovuto per la continuità della vita. Diversamente impossibile da non dover scatenare l’Assoluto Re della vita. Sull’indispensabilità di entrambi non credo ci siano dubbi. Nel 2007 c’è stato un tentativo di un laboratorio inglese per asserire che la donna con le proprie cellule, le sternali, avrebbe potuto fare a meno del tessuto maschile. Apriti Cielo….e una volta aperto una pattuglia di extra terrestri…Padre madre e virgulto…hanno lasciate tracce chiare a terra della loro presenza in un altro pianeta. Uomo donna: la Vita. Un trio extra per una risposta all’uomo e alla bella Regina del
pensiero cristiano anglicano. Nel titolo ho annotato una definizione che potrebbe sembrare impropria e lo debbo spiegare che è giusta. Sarei un insegnante a metà, una incapacità che addosso ai titoli di studio, a non certo a chi ne ha preso atto per l’accesso alla cattedra…la poca serietà di non considerare la capacità..rispetto al grande valore dei pezzi di carta. Valutiamo l’importanza porta valori, carro attrezzi della donna accanto all’uomo.Sicuramente la borsa attrezzi ha un nome che spiega la ragione di quella costoletta:dolcezza. Chiave di lettura di quella creatura…che nella rabbia sviene trasformata…stronza ..pezzo di merda…ma dove ti ho trovato…l’uomo ribelle che ha smarrito la sua chiave di lettura e impreca contro tutti e contro Dio e impugna la vendetta..cronaca nera di ogni dì che passa ma non vola via. Basta un nulla per aprire la dolcezza….una foto…un colpo di spatola..una carezza alla creatura accanto a te che soffre…ma non piange al vento..sono lacrime che Dio raccoglie…l’uomo dentro al cuore ha tutto..ma non sopporta le bugie…nel carro attrezzi la chiave del cuore per addolcire quello dell’uomo…la donna la può ritrovare una volta smarrita..da nostro Signore Gesù e da nessuna altra parte…dove hai detto quel Sìì..Bisogna conoscersi e comunicarci i valori che non si arrugginiscono non non invecchiano mai…la bellezza infatti sfugge al sole alla pioggia al vento…si avverte soltanto con il cuore e l’anima…se li lasciassimo morire ..la vita a due, uomo e donna soltanto diventa impossibile, abitualmente c’è chi trova conforto in gruppi di amici od amiche…è un rimedio che non rimuove le cause…solo la pace del cuore fa riscoprire la gioia di vivere
Fiorello Paci

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>