Una serata al Castello Malatestiano con il dott. Roberto Pinotti :Vaticano UFO.

Trattata con abilità dal relatore dott.Roberto Pinotti per la sua conoscenza storica e filosofica del complesso mondo degli UFO dalle sue origini a oggi nel rapporto Vaticano UFO. Che stia cambiando il modo di osservare il pensiero lo si intuisce da un argomento così delicato che sarebbe stato impossibile poterlo realizzare una ventina di anni . Gli UFO figli prediletti dell’informatica la nuova scienza della comunicazione in corsa per la lettura del pensiero. La scoperta che potrebbe essere anche vicina con l’uomo tecnologico quasi arrivato alle porte del sole con l’inizio dell’era della luce.Una speranza di pace annunciata dai figli della Luce: mi piace immaginarli così anche perché la  Chiesa  di papa Francesco è alla ricerca della proprie origini in possesso sicuramente della documentazione interessante  nei  propri archivi .Non ci sono più dubbi su questi figli delle stelle: sono missionari di pace con tutti i diritti di ius soli. La parità dei diritti dell’uomo probailmente negata dalla politica ma non dai poteri forti che hanno tra le mani il timone del mondo. In questa serata sono emersi degli episodi testimoniati dagli addetti ai lavori sulla loro presenza attiva in ambienti dove si prendono le decisioni importanti: gli UFO sono operativi. Gente di pace che si faranno sentire la loro voce o vedere quando lo riterrà opportuno il Creatore del mondo sempre in azione per preparare cieli nuovi e terre nuove. lo ricorda Isaia che riporta le parole dell’Altissimo quando avverte …” che le sue vie e i suoi pensieri  non sono uguali ai nostri. Stasera una riprova di questo cambiamento rilevato da tutti ma non proclamato dai due poteri che decidono le sorti del mondo. L’ economico finanziario e il potere distributivo i veri padroni dell’economia e della produzione. Roberto Pinotti ha scritto questo bel libro Ufo e Vaticano. Va solo letto per non essere presi alla sprovvista dal nostro domani. Il CUN è un associazione seguita con attenzione dagli stati più  forti che conoscono gli UFO ma non vogliono riconoscerlo. Lasciano che il CUN prosegua le sue ricerche attingendo ai loro dati per confrontarli con i loro: è chiaro che lasciano fare ma  è altrettanto facile capire che una realtà così importante viene seguita direttamente dalla propria intelligens. una serata piacevolissima.                                   Fiorello Paci                                                                                                                                                                                                                                                                      

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>