Un televisore del 61 per amica…RaI 500 del giorno dopo

Molto più precisa di un registratore…con un problema non  indifferente…registra ancora in bianco e nero con uno schermo poco più grande di un foglio A quattro da stampante.Non stanca mai per il suo forte senso della regia passando da una trasmissione all’altra per evitare lo scontato della pubblicità.Può seguire e registrare contemporaneamente una decina di programmi interagendo con la stessa intensità senza scomporsi sia  con i protagonisti di un reality all’equatore o il la fuga solitaria di un alpinista dal polo Nord fino a Wladivostok. Un televisore del 1961 che risente del tempo da permettergli di sorridere con il sole o mettere il broncio il giorno prima di un temporale. Può capitare che si metta a ridere ascoltando un politico in campagna elettorale mentre  stava registrando anche l’isola dei famosi: una squadra di affamati intorno ad un vasoio di spaghetti da slampare in 2 minuti.Oppure un partecipante alla gara dei cuochi con lo sheff che ordina…”faccia presto…il composto nel primo fuoco…con olio di extra vergine”…il televisore per  amica 61 era  anche in una prova tecnica per vigile del fuoco che urla..”…scusi sta dormendo.. non vede che sta bruciando quella cucina….”…con lo cheff in gondola dalla cucina dellHotel alla piscina.Avrete notato il senso di questo articolo che sta preoccupando qualcuno se è sparita la scenetta dell’inchino all’isola del Giglio…in contemporanea con un altro inchino durante la diretta di una ipotetica casa reale con l’inchino alla regnante…e l’urlo della capitaneria di Livorno…”..comandante..c….o a bordo.” Scendendo dall’immaginario alla reality di ogni giorno..di ognuno di noi..di voi… di te che ridi o di chi scrive che pensa…avete mai immaginato come possa far notte..o passar la lunga notte invernale una donna sola..un vedovo che non sa cucinare un uovo sodo…cacciato via dal lavoro..una mamma disperata con i figli…che non vede altre strade oltre la strada per vivere…deve vendersi al miglior offerente o è preferibile che si guardi interagendo con questi reality della notte…sono felice di avere un televisore per amica così adesso so che non bisogna giudicare…ho degli aggiornamenti il giorno dopo..l’ultima volta ho detto al televisore per amica…salutami Gaspare…a Suzzurro lo saluterò stasera..quando il silenzio scende tra le quattro mura    ..per aprire il collegamento con il Cielo…ciao televisore 61…sei più bello…sei un amica. Buona visione !                        Fiorello Paci 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>