UN BIANCO AIRONE …sorpresa e compagno alla foce…al parco tre mesi fa

DIVERSE  VOLTE mi è capitato di scrivere degli aironi del parco, quando planano sull’invaso del Ponte Tiberio. Alla foce non mi era mai capitato di vederlo ad un passo sugli scogli:quando è sceso un emozione quasi rispondesse ad un telecomando. Quando l’avevo notato e scritto su fb tempo addietro, in Febbraio mi pare, sul parco Marecchia durante la camminata del mattino.Mi aveva sorpreso l’airone per una virata improvvisa planando ad un passo dove mi trovavo. Incuriosiscono ma non ne traggo auspici anche se mi piace immaginarli anime sante del cielo.In  quell’occasione c’era stato un contrasto, una discussione per un interpretazione del domani dell’uomo con una cara persona. Evidentemente ha letto il post se ha commentato…”..ero io “. Poche parole per dire è passata,carezze e  arcobaleno di pace. Questa mattina il bianco gabbiano sereno e gioioso l’ho visto più come un messaggio del 24 Maggio di Maria Ausiliatrice protettrice di rossoazzurra.it la grande vela di questo giornale IL VELIERO, pronto a solcare il terzo anno di vita. Mi piacerebbe proprio farne uno strumento esclusivamente del bello e del buono  del grande teatro della strada: il giornale della gente che lavora che spera che studia senza lasciare nulla di intentato per arrivare a toccare quel mondo che tutti sognamo  più bello più buono amici lettori. Quel mondo siamo noi, è lui e dentro di noi amiche lettrici:il nostro cuore. Dobbiamo avere la forza il coraggio di fare un giardino una serra di luce e di amore: un giardino di cuori puliti presenti nel mondo. Dalla politica alla religione di tutti  i credi:un comune pensiero di fraternità condivisa per garantire ad ognuno il sacro diritto di persona per il dare e l’avere. Diritto e dovere per tutti. Questo mi ha detto l’airone e ha parlato a me  che mi ha seguito e lasciando l’argine è volato via. Spero in giornata di farlo seguire agli amici di fb e di Google: sono loro che mi hanno permesso di rimanere in piedi e di prendere vela verso il terzo anno consecutivo. Se ci fosse un Fiorello su Roma per le interviste saremmo al top…vedremo. Buon 24 Maggio…il Piave  mormorò:”…volemese bèné.”                                        Fiorello Paci  

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>