TUTTI RICCHI I fortunati di un titolo acquistato a 50 centesimi…oggi 16000 Euro

Sembra una favola…ma il titolo è entrato in Borsa. Una notizia appresa mentre acquistavo le crocchette per Nespola…tra noci riso fiori: il negozio banca della terra e del sudore dell’uomo. A misura d’uomo dopo l’errore dei primogenitori, peccato originale da scarica barile da Adamo al serpente.Da quel momento Dio non ha abbandonato l’uomo, nonostante la sua cacciata dal Paradiso terrestre, ma lo ha messo in condizione di guadagnarsi la vita con il lavoro della terra. Sudore e fatica. Da subito l’uomo ha cercato di migliorare il proprio  lavoro per alleggerirsi della fatica costringendo la terra a raddoppiare il raccolto. Così da sempre fino alla scoperta della meccanizzazione con la rivoluzione industriale, una risorsa che ha tolto molte braccia dall’agricoltura con l’illusione che con l’industria l’uomo  avesse potuto sottrarsi alla condanna  di lavorare la terra. Una nuova falsa speranza che il lavoro in fabbrica poteva considerarsi un rientro nel Paradiso terrestre. Infatti. Guardiamoci intorno. Osserviamo gli Ospedali.Diamo un occhiata ai ragazzi che tornano alla terra. Giudichiamo. La terra scoppia: cosa abbiamo nel frigo. Cosa sta bollendo in pentola ? Ogni tanto è bene osservare i vasi di terra degli odori mentre bevono il sole: fame di sole e di calore.Finestra e terrazzo i nostri orti. Sorridono. C’è un ritorno al bio, a coltivazioni accurate senza strapazzare o  vessare  i terreni farcendoli di  fertilizzanti e concimi chimici che il mare raccoglie e ridistribuisce in un girotondo di errori.E’ di questo titolo che vorrei parlare ma non posso tralasciare il gioco e le scommesse protette dal sistema.Consideriamo il lotto con tutti i derivati, il totocalcio e lotterie, l’Enal…lotto fino a Giuffré: una corsa per vivere senza lavorare. Inutile ripetere le stesse cose in questa sfida alla fortuna. Quante persone si sono rovinate ? Quanta gente piange ? La notizia appresa un paio di ore fa la presenza di un titolo apparso ad un costo di 50 centesimi e in dieci anni ha raggiunto 16000 e dovrebbe ancora salire. Ci sono persone che con mille euro si sono arricchite: c’è solo da chiedersi dove siamo arrivati. Un  braccio di ferro tra Cieli Nuovi, Terra Nuova e il paradiso terrestre artificiale. Chi vincerà ? Speriamo  che si riaffacci il sole.        Fiorello Paci

                            

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>