Sotto quel cappellino rosso della Conad Tiberio oltre la gentilezza…Arte foto

Un artista fotografica nascosta sotto quel cappellino rosso che il tempo ha strappato ai Capostazione dell’altro ieri posandolo alle ragazze della Conad impegnate tra la freschezza alimentare delle carni non solo. Con la possibilità delle migliori indicazioni sia per la cottura e le varie associazioni. Criterio che ho potuto constatare anche con un altro operatore per lo stesso ruolo. Esperienze recentissime che mi hanno permesso di valutare prodotto e professionalità oltre ad una gentilezza spontanea che che non ha nulla a che fare con il falso formalismo che salta subito all’occhio. Intelligente e sveglia la signora del cappellino rosso nel vedersi riconoscere le bellezze che sfuggono ha ribattuto:-Io cosa dovrei rispondere cosa si nasconda sotto il suo cappellino bianco dell’indifferenziata. Uno che sta finendo la benzina sepolto dai ricordi belli brutti sempre sulla cresta dell’onda, sulle note da Faccetta nera, Allarmi siam fascisti, Avanti popolo alla riscossa, O bianco fiore simbol d’amore, Fratelli d’Italia l’Italia s’è desta…All’alba se ne parte il marinaio, Buon giorno Giuliana il sole cammina, A mezza notte va la ronda del piacere …”Tra sei mesi riparte l’economia…il Pil…la quota 100…la Sisal…un contadino ha fatto 13…l’Enal lotto…l’Enal tempo libero…il Covid morti su morti…ha stravolto il lavoro…l’industria …l’artigianato piegato a terra…tutto chiuso…inverno triste..come è triste Venezia… Quando saremo fuori..fuori della val Sugana….Conte nella tempesta con il sorriso…a implorare l’attenzione europea…fino ad ottenere una promessa…e messo alla porta come ringraziamento per averci fatto uscire dal’angoscia e dalla paura..ma un bel grazie lo merita pure Zingarelli…e le urla di maggio…riaprite al mare sono stanchi…i cinema teatro sono alle corde…serviti e dopo l’estate arrivò l’onda di ritorno..tutta colpa di Conte che non l’ha previsto e non ha preparato le scuole…Draghi incassa e rimuove l’economia ..si riparte…Musica maestro…si riballa …nessuno che si chieda…ci sarà un motivo che il maledetto possa ritornare….non sarà l’egoismo il suo alimento preferito…sirenetto quasi un invito a ritornare…potremmo tentare di mozzare la testa all’egoismo….ad una giustizia sedotta e malmenata promessa da tutti e mai realizzata…torniamo al centro per applaudire Stefania dal cappellino rosso ..mi sembra di aver capito che avesse allestito tutta la storia fotografica del Covid…foto strappate alla natura tra l’indifferenza generale…fotoreporter sulle ali deal vento con il compagno tempo…una vera artista …avrei voluto spiegarle perchè ci tengo tanto al mio cappellino bianco della Hera..dire fare differenziare. Fiorello Paci

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>