SETTE MESI DI COERENZA….AL PRIMO NUMERO DEL 24 MAGGIO

Lo posso dire con orgoglio di giornalista libero, di essere rimasto fedele durante questi sette mesi di navigazione in solitario ai miei principi di cristiano della Chiesa di Roma  nella Chiesa di Rimini e di attaccamento ad uno Stato alla ricerca di soluzioni sociali che si armonizzino con un mio antico progetto: Il progetto Isaia. C’è un menefreghismo generale che distrae tutti dall’essenziale..la ricerca nell’uomo delle sue caratteristiche come persona. Io proseguo il mio cammino..debbo ringraziare una donna Paola Tassinari con la sua presenza e capacità di giornalista….purtroppo l’UNICA.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>