San Valentino è già in viaggio…un treno di rose e di fiori per la festa dei cuori

Il giorno della riconoscenza, giornata ideale per dire grazie, un giorno di Febbraio da ricordare tutto l’anno come Pasqua e Natale . San Valentino 24 h… una pista nel cuore in attesa di arrivi e partenze.Pensieri,ricordi di gioia e di amore.Visto e interpretato così appare come il giorno più bello dell’anno, che arriva nel  periodo destinato a passioni e dolcezze del corpo di Carnevale. Domani è san Valentino e  tratta di scegliere il tipo di fiori da donare,offrire: quelli grassi con le spine di carnevale o quelli belli del cuore di Valentino ” vestito a festa come le brocche del biancospino”. A questo punto, da cronista della strada, più che della penna,mi occorrerebbe il cesello da rimanere nella par condicio. Dovendo  scoprire e scrivere per questo giornale. Fin dal  primo giorno sono andato alla ricerca del bello e del buono senza mai una delusione,. Li ho sempre rintracciati anche  nei casi quasi invisibili perché si nascondono ma  nascono ovunque. Anche da  sotto le pietre può sbucare un fiore d’inverno in cerca di sole e di luce: bisogna solo cercarli e accarezzarli. Sono riservati e si appartano dappertutto e non fanno sentire il profumo. Tendono a nascondersi aspettando il bacetto di San Valentino. In un armadio mentre cerchi un vestito , in un libro, rivedi un  fiore di prato appassito e schiacciato tra due pagine di letteratura italiana: un ricordo di scuola.Sprigiona e t’invii un raggio di luce.Sta riposando tra due poeti del dolce stil nuovo.Vive quel fiore respirando l’amore: l’osservi e baciandolo ritorna e rivive anche lui portato via  dal vento di mare sorride alla vita e atterra vicino ad una scuola. Un aiuola, il giardino aspettando una mano e la carezza di un bimbo. Abbassa il braccino allungando la mano e piangente per un sette in condotta lo porta alla mamma: è tuo mamma,il mio san Valentino per te.Ma quanto può camminare un fiore e non si stanca mai. E’il fiore di maggio muore rinasce e scompare come il sole. Vive sempre il fiore di maggio se nasce e vive nel cuore.Tutto ciò che da gioia e rallegra l’anima è amore: un appunto, un indirizzo importante che credevi perduto lo scorgi vicino all’agenda. Esprime e trasmette energia quando lo rivedi tra una golia  e una caramella di Eucaliptus- menthol coronato da foglie di verde  speranza. E’ un fiore e profuma di amore. E’ san Valentino. E’ la festa dei cuori. Mi è arrivata una telefonata di un amico avvocato…vai a vedere su fb…pubblico e vado.                     Fiorello Paci 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>