PRIMA DOMENICA DI AVVENTO…SEMPRE TRA GUERRE E PANETTONI

Da quando sono nato mai un dicembre con un canto nuovo, di pace e di amore, sempre ma sempre è troppo, la solita musica della mitraglia, ta..ta.taratata tà…i soliti grappoli di bombe…panettoni dal cielo…in caduta per spazzare speranza…i dolci di natale! Un tempo i bambini sognavano Natale, aspettavano un regalo, sognavano una culla e un pizzico di luce per illuminare il sorriso di un bambinello, il cuore di una mamma, il somarello alle prese con la biada preso dal timore che Giuseppe glie la strappasse per riscaldare alla meglio quella stalla. Natale un pensiero, una corsa al pomeriggio dopo la scuola alla ricerca di muschi, di licheni, erba da brucare per gli agnellini del presepe, il verde dei pastori fuori grotta. Natale un sogno distrutto all’alba da i venti guerra. Perchè l’uomo non capisce che Natale è pace, una festa di luce, un inno dell’amore: l’uomo non capisce e il buon papà ha dovuto dimostrarlo inviando il Figlio sulla terra, fino a doverlo spiegare offrendolo all’insulto di una Croce. Cattedra inascoltata. L’uomo vuole la guerra, il Capo della Chiesa urla la pace. Lo stato Vaticano, è uno Stato. Immagino che ogni religione sia uno Stato o affitti lo Stato che l’accoglie.Sarebbe facile arrivare alla pace se questi stati insieme con un organismo nuovo: Stati Uniti di Pace. Una dimostrazione di buona volontà. Oggi prima domenica di AVVENTO. Venire a…vedere se l’uomo si decide a fare un mondo di pace e di giustizia. Qualora dopo duemila anni di attesa volesse far capire chi è …chi ha creato il mondo…urlato dai profeti…No!!!!…Padre Nostro….. fa arrivare tuo Figlio Salvatore…lo stiamo aspettando in cima ALLA VETTA DI UN SENTIERO..PER ANNUNCIARE LA PACE..IL MONDO NUOVO..ISAIA L’HA VISTO…prima Domenica di Avvento…insieme pregando lo speriamo proprio!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>