Nel msg del Salvatore il principio attivo dell’energia ed economia circolari

…la soluzione per affrontare un qualsiasi programma per impostare una vera ripresa economica che possa garantire sviluppo e una giusta ripartizione del profitto con un solo fine: il bene comune.Non vorrei salire in cattedra non possedendone il titolo e me ne vanto di essere zero assolutoe tanto meno ritornarci e mi affiderò alla cronaca da cronista di strada e all’esperienza del prof. Tempo Memori. Un libero docente con il ruolo di archivista e testimone del  nostro cammino.Guardarsi indietro quel tanto che basta  per prendere appunti da sostenere la tesina di oggi: il messaggio di Cristo fonte inestinguibile, motore per far ripartire l’energia circolare di relazione tra persone per ottenere l’economia circolare con l’impegno di tutti. Uno stato comunità per la partecipazione attiva di tutti senza escludere nessuno per un valore che non concede e non ammette vie di fuga per nessuno: il valore persona.

L’articolo  inerente al messaggio cristiano in connessione con l’energia circolare per promuovere l’economia circolare è stato cancellato al click della pubblicazione: questo modo cialtronesco di intervenire in un giornale è contrario ad ogni principio di libertà sia in senso civico che costituzionale nonostante sia stata fatta una denuncia alla polizia postale di Rimini.

Questo spiacevole episodio è il quarto quando si è trattato di rilevare l’importanza del messaggio cristiano e del suo abbandono.

E’ molto probabile che io chiuda sia con il giornale sia con il web, un mondo in balia della comune delinquenza.Purtroppo l’episodio è la ripetizione di altri tre articoli scomparsi all’atto della pubblicazione. Il grande giornalista Prezzolini per episodi analoghi si era ritirato in Svizzera ma eravamo in tempo di fascismo: che debbano accadere in democrazia non sono certo episodi che tengono accesa la speranza.

Fiorello Paci

 

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>