…mattino con le amiche del VELIERO…pomeriggio convegno nel sociale delle ACLI…

…un bel Sabato italiano…l’Italia da sempre dell’impegno…l’Italia senza tempo e senza età. E’ quanto mi aspetta oggi 10 Settembre, ricorrenza di Santa Pulcheria Imperatrice, probabilmente bella, se i nomi hanno ancora un significato e stando al Manzoni invece non sono altro che puri, purissimi accidenti. Ieri in Appennino tra gli amici dei monti, con una cara amica di mare, che, grazie al cielo, ha tirato da tempo i remi in barca. Si occupa degli altri, di quelli soprattutto che han perduto la speranza o la metà del mondo.E’ come un orologio a pendolo: scandisce le ore, i minuti e ogni tanto sussurra…” come stai ?” Per i monti ha una simpatia particolare innamorata dell’aria, del silenzio, felice  quando conversa con le donne anziane e riesce a farle sorridere tra le pieghe del tempo. Uno spettacolo seguirla con lo sguardo.Solo a vederle, danno gioia, sembrano aquiloni colorati trascinati dal vento. Sul calar del sole si rannicchia nel nido e cerca la casa come un passerotto ferito. A persone così non si può che voler bene: sprigiona energia pulita e fanno bene al cuore. All’anima sicuramente:sono le amiche del sole e della luce. Oggi una giornata piena. Arriva una cara amica giornalista di Ravenna, scrive libri,impegnata tra la carta stampata e da anni i suoi articoli volteggiano sul web…è la vela più letta di questo giornale IL VELIERO,una sfida  tra le onde di un mare in mossa che non trova pace. Il bello e il buono sono chiglia e forza del giornale, di questo giornale, di fibra ottica se riesce a navigare dal 24 Maggio dello scorso anno.La giornalista di Ravenna  è la nota Paola Tassinari, l’altra sua amica mi auguro  sia brava come lei nello scrivere, nel sapersi raccontare. E’ l’emozione che conquista i lettori e gli sponsor: i lettori sono la ricchezza degli editori. Vorremmo fare del Veliero un bel giornale pieno di speranza e di amore per tutti. Vorremmo anche sconfessare i troppi predicatori scontati impegnati a sostenere il disimpegno… “….tanto il bene non suscita interesse…” non sono pochi a dirlo …la cosa che maggiormente scoraggia lo ripetono quelli che dovrebbero dimostrarlo  che il bene vero fa notizia…come faceva notizia Gesù Nazzareno…e i santi hanno fatto sempre notizia. Qualche cosa  non torna. Rimaniamo sul bello e sul buono..oggi pomeriggio alle 18 prende il via il Convegno delle Acli. Il tema di oggi: LA  FAMIGLIA. Si parlerà di crisi. Sarò presente come giornalista, sono molto curioso di vedere e di assistere se ci sarà un coraggioso di affermare… che l’Italia cattolica ha la più grossa responsabilità di aver strattonato la sacra famiglia  dicendo Sì ai referendum…che l’hanno fatta crollare. Non mi piacciono le polemiche…costruire è positivo…ci vuol tempo…abbattere un attimo…

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>