MADRE DI DIO …la seconda parte cerca una connessione tra il sacro e i gli astri.

Madre di Dio photogramio

 di  PAOLA TASSINARI    Vi sono innumerevoli chiese intitolate alla Madonna e ai suoi Titoli, ma sembra esistano solo tre chiese dedicate alla Madonna Madre di Dio. La Gran Madre di Dio è una delle chiese più importanti di Torino. Questa città avrebbe un’energia tellurica antica, sia positiva che negativa, è considerata “città magica”, ma non c’è niente di magico, semmai di scientifico, perché la Terra è viva. La Chiesa ha una forma rotonda, a ribadire ulteriormente il Divino, con un pronao davanti, con linee, che rimandano al Neoclassico. Ricorda lo stile del Santuario di Fornò, che si trova sul territorio di Forlì, ma anche il Pantheon di Roma, pare infatti che quest’ultimo abbia ispirato il progettista, Ferdinando Bonsignore (Torino 1760 – 1849), architetto reale dal 1798. Sorge sulla riva destra del Po, dunque vicino all’acqua, elemento considerato simbolo di vita da tempi ancestrali e collegato al culto della Grande Madre. Inoltre la Gran Madre di Dio presenta orientazioni astronomiche non casuali: a mezzogiorno del Solstizio d’Inverno, ad esempio, il sole “cade” sul vertice del timpano visibile dalla scalinata dell’ingresso. Le due statue, la Fede e la Religione, poste ai lati della Chiesa, hanno ricevuto una serie di atti di vandalismo. La statua della Religione, regge in mano una croce mentre la statua della Fede, sorregge un calice e volge lo sguardo, dalle pupille vuote, verso la città. Che vuol dire ciò? Che la Religione è lo scrigno dei ricordi più antichi, che non butta mai via nulla, lascia solo quello che non va più bene e conserva per andare avanti con passo sicuro e con la croce prende su di sé tutto il peso di questa responsabilità. Mentre la Fede, non ha bisogno di occhi per vedere, ma alza il calice/vaso/utero per riempirlo di nuova Vita. La Madonna riassume in sé anche la prima donna che ha partorito un figlio e tutte le altre che sono seguite.

immagine: Elaborazione al computer della raffigurazione della statua della Fede che si treva alla Chiesa della Gran Madre di Dio a Torino… Senza titolo 2

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>