L’energia tra i doni di Dio,il più bello da elargire e da fruttificare con un clic…su Internet

Nuova economia con un profitto da investire in aree in abbandono, dimenticate per lo spopolamento in corso.Un’ operazione socialmente intelligente, da renderlo vivibile e fruttificante. Un aiuto nel bisogno che Leo Amici sarebbe riuscito a cogliere, un carisma per trasformare l’arido in giardino.Il Riconoscimento 2019 ricevuto “Leo Amici” più che un premio, lo considero un impegno da trasferire tra i monti dell’Appennino: una riserva di benessere che sta sfiorendo,un contatto avvenuto un giorno di Settembre.Lo staff vincente dei Ragazzi del Lago,sulla vetta della mia  scala  musicale tra i monti,sono un inno al cielo e la prova possibile che l’abbinamento si può fare.Un terra baciata da San francesco e cantata nell’inferno dal divin poeta.Dante Alighieri quando era ghibellin fuggiasco nel castello amico di Colorio,entrato nella storia come Pratieghi e Badia Tedalda. A Balze non ha pensato la storia ma il nome bello di Maria con la sua Apparizione tramessaci dalla tradizione popolare e dalla scuola  robbiana: L’ave  Maria una preghiera  riproposta   dall’eremita amico, don Quintino Sicuro.Abbiamo introdotto il tema energia,una teoria applicata al riscaldamento e all’illuminazione, frazionata tra le potenze economiche, e non fa parte di ciò che vogliamo evidenziare. Un altro tipo di energia da trasmettitori per creare cumulo e attenzione, elementi preziosi come l’oro. Con un clic…nell’infinito…per augurare a tutti buona giornata  per una fruttuosa settimana…l’augurio più bello dal Riconoscimento Leo Amici 2019..i doni ricevuti appartengono a Dio e i frutti raccolti  da ridistribuire dopo la raccolta…prima solo frutti del Vocabolario…ci sono persone e studi che attendono che soffi il vento per mettere in saccoccia…non nè il caso. Ciao dal nonno Eleonora sviluppo di Bruxelles…Manu economia finanziaria a NewJork…dolci speranze per il mondo…colonne possibili per il Progetto Isaia.   Fiorello Paci     

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>