LA VITA UN EDITORIALE DI SENSAZIONI AD ENERGIA SOLARE

E’ UNA BENEFICA SENSAZIONE,che tracima dalle sorgenti del bene e del bello poter leggere che nel momento del bisogno c’è sempre un ancora di salvezza, una boa di riferimento per uscire dalla tempesta dai marosi.Conforta l’anima il pensiero di non essere soli o abbandonati al destino.Energia positiva la certezza di un creatore che ci assicura ogni giorno il  suo saluto alle prime luci dell’alba. La stessa alba al suo apparire è il buon giorno al mondo, il caffè per tutti, il primo saluto,l’energia che dava al contadino il desiderio e la voglia di attaccare i buoi per l’aratura della terra , la raccolta del fieno, la falciagione del grano la gioia della trebbiatura, il trasporto del raccolto nel granaio, sicurezza per l’inverno assieme alla catasta di legna. Sempre la presenza dell’uomo per risolvere o programmare. Il progresso, la scienza del fare ha tolto alle braccia l’impegno millenario della fatica del sudore, valori secolari con un cambio di mezzi, un passaggio di compiti dalle braccia all’intelligenza. Protagonista sempre l’uomo, ieri nel sudore oggi nei programmi: meno poesia. Il riposo esagerato è prevaricazione se fa male all’anima e  non fa bene al corpo questo nuovo modo di impostare la propria vita. Il rischio si chiama divano,lo strumento che affossa è il televisore quello che addormenta il pensiero il computer personale. Non solo il computer ma qualsiasi mezzo in grado di portarti in casa il mondo senza la capacità di assicurarti neanche un goccio d’acqua.La delusione provoca disagio il primo passo della crisi attuale: la scomparsa del desiderio di muoversi, il bisogno di uno strumento perfezionato che porti in casa immagini in tridimensioni per riempirti la dispensa di nulla. Per uscire dal sonno ci sono sempre stati personaggi che hanno riempito pagine di storia e di letteratura dalla Sacra Bibbia a oggi: la vittoria del bene e del bello è sempre opera dell’uomo. Il suggeritore è Dio. Il bagnino di oggi in corso d’opera al G8. Buon lavoro e buona giornata dal VELIERO,  giornale di bordo del sommergibile ITALIA in uscita dalle secche.Avanti tutta: dopo l’emersione la gioia di alzare le vele. L’italia un bel veliero.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>