INTERVISTA a Miss “Paurite”regina di gente…cioè niente e nessuno…è la mente

NON E’ FACILE INTERVISTARE  una moltitudine di persone spaventate  inseguite dalle paure,  un brutto fare  di questo III° millennio. Tanta gente al servizio di una sola regina al comando di uno stato potente, imponente, fondato su due colonne a somiglianza di quelle d’Ercole per robustezza e altrettanto ricche di soldi e di mistero: consumismo e distribuzione.Banca e dominio. Intervista all’aperto tra campi di orzo e di grano: nella festa del lavoro la produzione riposa.Ci troviamo su terra montana con fossi completamente asciutti:scomparsi i coleotteri e le rane dagli antichi rigagnoli di sudore dei contadini mezzadri. Solo odore di nafta e di vecchi trattori e  odore di rabbia che traspira dalla terra rivoltata. Sorride la Regina…e rompe gli indugi.- Come vede seguo i prodotti…non sono in incognito..arrivo e riparto come voglio.e la invito a fare  domande veloci…mi parrebbe  di capire che a lei interessi soprattutto di sapere chi mi ha fatto regina…- Infatti glielo avrei chiesto alla fine…aggiungo solo al suo intuito in quale stato del mondo ha stabilito la sua sede…la Direzione Generale…se può rivelarlo…?  –Perchè no…mi piace ironizzare la curiosità autolesiva..una domanda puerile..sono media i miei sudditi preferiti…quindi anche lei sta dando una mano al mio regno…e sono gli unici costi attivi quelli dei Media. La politica serve. E’ la mente dell’uomo la direzione,il  nostro silos ,gestito e orientato dai media. Se le ha fatto piacere saperlo prosegua…ci pensi…mi chieda…- Ammette quindi l’importanza della comunicazione come motore e successo di potere?…- Lo domanda a  me o se lo chiede a  lei… che non avrebbe mosso un piede  senza la forza propulsiva di un giornale…come può notare io so tutto…il grande orecchio non sbaglia…- Lo noto con disgusto ma sono qui  per conoscere il suo modo di gestire le paure nate dallo strapotere alimentare…e le pongo proprio quelle paure approdate alla patologia…come le intolleranze ad alcuni prodotti…-Ho già capito dove vorrebbe arrivare..alla strategia filosofica del regno e debbo cambiar tono senza minacciarla. Non sono regina per caso, il mio porto è approdo di tutti i prodotti del mondo, farmaceutici compresi, con una visione totale da gestire non secondo il mercato o il bisogno. Sono io che creo bisogno e mercato salute e malattie e rimedi. Non mi interessa il suo giornale…neppure la sua domanda di riserva su Dio. Dio non serve in una comunità che affitta la propria testa…l’uomo od homo non è sapiens è materia…il consumismo il mio regno..è intoccabile…–AH…!!?..- Cosa intende dire…?…dica tutto..!   …A soreta..!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>