IL PROFETA ISAIA PROTAGONISTA DELLA PAROLA DI DIO….A NATALE

E’ LUI LA MIA SPERANZA, LA MIA LUCE LA MIA ENERGIA, LA MIA FEDE per proseguire la battaglia fino alla vittoria di Cristo della Pace sulla guerra dell’odio, del rancore, della vendetta. 2000 anni dal suo arrivo sulla terra calendariamente tanti tra i mortali…un punto esclamativo nell’immensità dell’eterno. Per chi non crede un bel punto interrogativo e se casualmente mi avesse incontrato in uno scritto, al parco camminando, dovrebbe richiamarmi per un aggiornamento sull’aldilà. Non sono una sibilla, ho avuto il dono da peccatore di incontrare un santo fraticello che ha tenuto a raccontarmi on un sogno ….ce ne sono tanti. Ha visto cosa succede, cosa bisogna fare per abbreviare il tempo di purificazione del proprio corpo da diventare splendore per consegnare il testimone all’anima con le stesse fattezze del corpo a trent’anni. il regno dei Cieli sopra le nostre teste di legno….. invisibile e meraviglioso con i dettagli descritti da questo amico fraterno con un nome speciale del mio primo fiore: Dany. Una bella responsabilità la mia…sarò costretto a pubblicarla per questi tre motivi:                                                            1)…..Se Dio me l’ha fatto sapere lo voglio rivelare a tutti: è gioia, è futuro che appartiene a tutte le sue creature. Senza distinzioni o privilegi.                                                                                                                        2)…..Non riesco a capire certi uomini della Chiesa di Cristo che vogliano ridurre a silenzio un disegno d gioia di speranza, il Cielo di tutti che ci apre le porte, una finestra sul Domani senza frontiere o barriere. Amore e lacrime, gioia e dolore gli strumenti, donare, perdonare per evitare la purificazione. Il Cielo è bello , Dio è solo Bene! Dio attraverso il Figlio è Misericordia e Amore estremo. Noi protagonisti angoli ottusi o sciatori di sci..muniti se non smettiamo di mercificare tutto..spiritualità compresa..compreso Cristo. Rifiuto questo scempio.                                                                                                                                 3)…..due editori uno nei pressi Torino….l’altro parente del primo per estrazione operativi su stesse tracce hanno il mio scritto in 16 capitoli dettati. FINITO TUTTO NEL SILENZIO: IL SILENZIO LO ROMPO       ……”LO PUBBLICO DA SOLO!”….grazie lo stesso.Oggi  è la festa di Sant’Ambrogio…questo santo avrebbe fatto come sto facendo io. Faccio e ringrazio Dio. Il profeta Isaia mi darà una mano: sono un suo fans. Sia lode e gloria a Dio: San giovanni Bosco ciao!

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>