DUE TERZI DI LUNA PER UNA NOTTE SERENA…..SOPRATTUTTO BUONA

I PRIMI CINQUE GIORNI DI VITA , danno l’idea precisa della precarietà che stiamo affrontando giorno per giorno, in attesa di un miracolo che non arriverà. Non è cambiato il mondo, non siamo cambiati noi, abbiamo più strumenti per comunicare rispetto a ieri, che ci ha reso meno desidero di muoverci convinti di avere il mondo in casa: il trappolone che ha bloccato ogni nostra capacità e ambizioni di cercare di essere ancora protagonisti, ATTORI in una dinamica partecipativa per i nostri interessi. Aspettiamo una manna di un Esodo immaginario.SIAMO FELICI IN QUESTO PANTANO DI CUI SIAMO GLI UNICI RESPONSABILI. I politici sono perfettamente consapevoli della nostra staticità, sicuri che non faremo un passo da cercare soluzioni diverse dalle loro decisioni. SIAMO NOI CHE VOGLIAMO L’AUMENTO DI TASSE PER CONSENTIRE AI POLITICI DI MANTENERE IN PIEDI UN SISTEMA FINITO E DI POTER FAR FRONTE OGNI TANTO A CONTENTINI CHE CI RENDONO FELICI, UTILI AI POLITICI PER RIMANERE SU POSIZIONI DI PRIVILEGIO VIGENTI SOLO NEL NOSTRO PAESE. NON ABBIAMO PIU’ DIRITTO DI LAMENTARCI. MENO COMUNICAZIONE VIRTUALE PER RITROVARE DIGNITA’ E VOGLIA DI MISURARCI CON GLI ALTRI POPOLI. ERAVAMO I PRIMI: DOBBIAMO RITORNARE AD SSERLO. Buona notte.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>