DIO ricercatore di uomini sperduti…illumina il sentiero da poter dimostrare con un video che ancora esisti….fede addio

Fine anno 2021 e siamo ancora alle prese con la pietra miliare romana di Gerusalemme se dobbiamo ancora dimostrare l’esistenza di di Dio. Facciamo pena e la mia penna brucia al solo pensiero che dovremmo fare un passo indietro fino al deserto libico. Da fermarci il tempo necessario con Mosè per darci una scaldatina alle mani per massaggiare un cuore stanco e distratto che ha dimenticato tutto. Il tempo giusto per sfurghettare nella cartella della vita partendo proprio dalla cartellina dell’asilo:tempo dell’incoscienza nella clessidra della semplicità. Schiacciata poi dalla scienza dal tempo della sapienza universitaria.Periodo che avrebbe dovuto rappresentare un sereno approfondimento di ingegneria teologica che avrebbe potuto permettere di conoscere e approfondire le distanze tra l’uomo e il Creator Supremo per dare un senso logico alla vita da dedurne una sacralità da rispettare in questa duplicità di ruoli l’uomo e Dio. Per arrivare a capire e distinguere bene la duplicità sostanziale dell’uomo da non trascurarne l’importanza di entrambe. Corpo e anima per l’uomo con una chiara visione della potenza e immensità di Dio il vero e unico Re della vita umana. Tutto qui il problema amici carissimi:un disorientamento generale che non ci consente più di renderci conto come siamo messi con una falsa chiarezza rilasciata esclusivamente ai soldi,al seasso, al successo.tre maledette S.S.S.Tre veleni trasformati in autentici vaccini per non essere asfissiati dal pericolo numero uno: il Bene. Amici belli non credo che pensiate o per lo meno se siete amici miei sicuramente no, che Dio improvvisamente sia rincoglionito aver mandato un Giglio da farlo crocifiggere impunemente. Avverbio impunemente.Ma lo siamo del tutto noi se duemila anni dopo il suo messaggio di amore stiamo ancora discutendo se esista o ma meno. Lo dimostriamo di fatto che è allontanandoci da Lui allontanandolo dalla cartellina dell’asilo e dalla scuola. Fa paura quella croce..il crocifisso con i chiodi spaventa. OK !
…..oooooookkey….. ma questo COVIV… con le varianti continue non vi dice nulla…????..ma proprio nulla ?….senza tante cancie ve lo dico io. Punto e a capo.
…..abbiamo smarrito l’amore di DIO….domani sera il ringraziamento..se siamo ancora vivi dobbiamo solo cantare a squarcia gola… PADRE NOSTRO GRAZIE…
Un amico luce che ha bisogno di vedervi tutti per illuminarvi di gioia e di fortuna. Fiorello Paci
….ai miei cari figli e nipoti tanta energia da fare un lampadario di serenità por todos

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>