AUGURI RAGAZZE EUROPEE IN GARA PER VIVERE CON 50 centesimi

SONO ITALIANE QUESTE STUDENTESSE UNIVERSITARIE, una cattedra da vantarmi di essere italiano, ma anche orgoglioso che una di queste sia una mia nipote, Eleonora Paci. Un curriculum da studentessa niente male: liceo classico, mineralizzata a Boston la quarta, Rimini /Bologna Alma Mater, Inghilterra con papà per acquisire la professionalità inglese per i rapporti esterni e di studio. L’inglese e l’informatica,purtroppo le ali per volare nel mondo della scuola alta, nella professione e nel mondo del lavoro e nel gurgite vasto della politica imbottita di anatre all’arancia:assente la preparazione comparativa di teorie economiche sperimentate da riproporre in un mondo radicalmente cambiato. Stiamo andando avanti inquadrati come burattini senza la libertà di capire di essere stati ridotti a pupazzi telecomandati da un potere economico che traccia schemi di vita con un solo ritorno del profitto: La Banca Mondiale del dollaro. Il resto son chiacchiere o bombe. Ogni strepitio da l’idea o l’immagine delle oche del Campidoglio: non serve a nulla. E allora????….quindi faccio gli auguri a quelle ragazze italiane, studentesse universitarie che si stanno consumando sui libri per avere presto la soddisfazione di imporsi tra i vari settori praticabili con l’investimento nello studio. Da oggi una corsa ai regali per chiudere un anno dal profumo di ripresa e dovremo attendere il 16 per sentire quello degli arrosti.Risparmiare va bene accumulare è una malattia che alla lunga si paga cara. Il super scozzesismo o il testimonialismo genovese del risparmio ci mettono sotto il naso esempi imbarazzanti. Prendo quello più noto al grande pubblico: Alberto Sordi. Un attore senza eguali sugli schermi, un superrisparmioso sui centesimi: conoscevo sua sorella.Insegnava religione all’Istituto Romano San Michele dove sono stato per un anno Capo Sezione. Brava umile:sempre con lo stesso tailleur.Verde. Il grande attore ha lasciato miliardi con uno strascico di rivendicazioni da parte degli eredi da farlo star male sulla tomba Nel mondo dello spettacolo, dell’industria, del guadagno facile,dell’ingegno un genere abbastanza diffuso e ricorrente. Però alle ragazze di Bolo assieme alle altre sparse in Europa dico solo Brave un modo intelligente per contestare un  consumismo esagerato. Aggiungo un osservazione personale: potrebbero essere delle ottime donne per la politica di domani. Ho notato in una un grande interesse per i problemi di oggi, il Medio Oriente. La dispensa di domani: queste ragazze la sanno lunga. Auguroni dal nonno di Ely…batter un bel rimedio  solo in omeopatia. Non fate le ALBERTINE ESAGERATE…non fate le sorde..è Natale!…….fiorello paci

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>