ABBI FEDE RAGGIUNGERAI L’ISOLA CHE NON C’E’

abbi-fede

di Paola Tassinari                                                                La Fede è una luce che ti permette di credere a ciò che è invisibile, ti dà la sicurezza che qualcosa d’Altro esista, è una ricchezza senza fine, senza Fede non c’è Speranza, senza Fede sarai un nichilista e negherai tutti i Valori che non siano quelli di un piacere effimero. Molta parte della scienza nega lo spirituale, si sofferma solo sul reale, ma in fin dei conti che differenza di sostanza c’è, fra qualcosa che esiste solo nel presente, nell’attimo e poi ti lascia un ricordo labile che il più delle volte dimentichi, con qualcosa d’altro che non esiste nel presente, che non vedi, ma che non svanirà mai dalla tua mente? Non è perché hai e possiedi sul momento che sarai ricco, lo sarai solo, possedendo senza avere. Un banchetto sontuoso, reale e gustoso, quando sarà finito, tu sarai sazio e gonfio, ma non ti ricorderai e non ti rimarrà quasi più nulla, se non una visita in bagno. Se invece di un banchetto culinario ti leggi un romanzo e ti immergi nel personaggio che più ti piace, quindi in qualcosa che c’è ma che non vedi, alla fine sarai più ricco, perché avrai vissuto un’esperienza che l’autore ha condiviso con te. Se possiedi senza avere e conosci senza vedere, raggiungerai l’isola che non c’è. Hook – Capitan Uncino, è un film americano fantasy, diretto da Steven Spielberg. Robin Williams interpreta Peter Pan, che andatosene dall’isola che non c’è, deve ritornarci e ricordare il suo passato per liberare i figli catturati da Hook; ebbene una tappa fondamentale per ricordare e tornare così a volare, è quando Peter, molto affamato riesce a satollarsi mangiando un pranzo luculliano che non c’è. la Fede è il fondamento e il contenuto della Speranza. La Fede è la visione dell’invisibile; possiede senza avere, conosce senza vedere. Con essa possiedi già quello che speri. Fede “è sustanza di cose sperate”, è un verso che si trova nel ventiquattresimo canto del Paradiso, della Divina Commedia di Dante.

http://teodericaforum.blogspot.it/

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>